L’AZIENDA

Pasetto Battista, falegnameria artigiana, nasce nel 1969 e nel corso degli anni ha avuto un ruolo importante nell’economia e nella crescita tecnologica del nostro territorio. Nel 1994 Battista Pasetto va in pensione e cede l’azienda ai propri figli, che nel frattempo avevano già fatto esperienze significative alle direttive del padre e che sono attualmente i titolari della Pasetto Progetti.

Oggi Pasetto Progetti lavora in un’area di proprietà di c.a. 600 mq coperti, più una tettoia per lo stoccaggio del legname, che, ancora come una volta, è lasciato a stagionare. La produzione, oggi, è orientata alla realizzazione di arredamenti di vario tipo: da mobili su misura a qualsiasi tipo di lavoro di falegnameria realizzabile a livello artigianale. Le essenze più usate sono un po’ tutte quelle pregiate: ciliegio, rovere, alder ecc…, senza dimenticare le varie possibilità sul laccato, del quale si vanta ogni finitura per professionalità e competenza.

Per il settore degli infissi è stata fatta una scelta radicale optando per la commercializzazione di serramenti già pronti, di cui si effettua il montaggio, con realizzazioni di supporti tecnico-progettuali in grado di soddisfare appieno le esigenze del cliente, sia di carattere architettonico che urbanistico. La dedizione, la competenza e la professionalità permettono a Pasetto Progetti di offrire ai propri clienti un’ampia gamma di servizi e una scelta completa, dalle porte all’armadio, dalle finestre alla porta blindata, dal mobiletto per il bagno allo studio, dalla riparazione di una tapparella al montaggio di motori per il movimento della stessa etc.
In tutto questo è fondamentale l’apporto tecnologico dato dagli addetti nei settori di supporto, come le ferramenta, che ci permettono di ottimizzare i nostri lavori con materiali di fissaggio e di completamento (maniglie, pomoli, ecc..).
Oggi, oltre ai titolari, collaborano nell’azienda altri dipendenti che hanno saputo cogliere un sistema di lavoro un po’ diverso da quello del semplice falegname, riuscendo in tal modo a trarne un bagaglio di esperienze di carattere tecnico al di fuori del solo legno.

La necessità di guardare avanti verso esperienze più legate al sistema della vita, a materiali innovativi e riciclabili (PVC) a esigenze architettoniche sempre più adeguate agli odierni stili di vita e alla salvaguardia dei centri storici, hanno fatto sì che già 17 anni fa si impostasse il lavoro volto a garantire un servizio artigianale ma evoluto, che riteniamo possa essere la migliore garanzia per un pubblico privato sempre più attento non solo ai cambiamenti ma anche alle scelte dei nostri vicini in Europa.